Si chiude la prima fase Senior

Si chiude con una sconfitta la prima fase del Campionato CSI OPEN, in cui ha militato la squadra Senior, in trasferta contro Fortitudo Rieti, con il risultato di 54-40. Tabellino a fine articolo.

Non arriva la gioia finale per i ragazzi della Senior, sconfitti anche nell'ultima gara stagionale. Una prestazione che, però, ha dimostrato quanto i ragazzi abbiano compiuto passi da gigante nel corso della stagione. Una partita iniziata nel peggiore dei modi, con un primo tempo da soli 12 punti (25-12 il parziale). Nell'intervallo il cambiamento: la squadra è tornata in campo agguerrita e pronta a non lasciare una vittoria facile agli avversari; questo atteggiamento si è concretizzato in una difesa intensa e in contropiedi letali (12-23). Purtroppo nel 4° quarto, complice anche la difesa a zona degli avversari, le energie mentali e fisiche sono calate e la Fortitudo è riuscita a prendere il largo, con un risultato finale bugiardo rispetto all'andamento dell gara. Queste le parole di Coach Contini: ""Altra partita il cui risultato finale non deve ingannare. Abbiamo iniziato malissimo il primo quarto e contenuto nel secondo, poi abbiamo fatto un super terzo quarto che ci ha visto addirittura rimontare più di 12 punti e andare in vantaggio, poi si è spenta di nuovo la luce negli ultimi 4 minuti.

Con questa partita chiudiamo il campionato  con tante certezze: sapevamo che non sarebbe stato facile, siamo consapevoli di essere migliorati tantissimo e di avere le idee molto chiare sul lavoro da svolgere anche facendo tesoro dei tanti errori commessi.

I miei complimenti a tutti la squadra per non aver mai mollato fino alla fine dimostrando un'altra certezza, forse quella più importante, la squadra ha un gran carattere! Ora si torna a lavorare per la prossima stagione!"

 

1,2,3... INSIEME!

 

 

TABELLINO

FORTITUDO RIETI 54

 

ASD SABINA CITY BASKET 40

D'Ascenzo, Lucantoni 3, Scancarello, Ferzi 2, Cimini 11, Colli 3, Contini 4, Mazzoli 10, Galli, Djiuga 7

All. Contini

Scrivi commento

Commenti: 0